Anne Kathryn Rice

 Foto di Mark Allen

Foto di Mark Allen

Da quando ero piccola sapevo di voler essere un'insegnante. Non perchè ho delle conoscenze che vorrei condividere, ma perche so ascoltare. I bambini parlano ed io ascolto, e avendo lo spazio giusto, imparano, crescono, si divertono. Quando i bambini sentono potenti, speciali, e capace, loro conoscenza innata esce fuori. Imparano come imparano i scienziati, ipotizzando, provando, facendo errori, e provando di nuovo.

La mia carriera di insegnante mi ha portato da Memphis, Tennessee, USA (dove sono cresciuta) a Madrid, Spagna, a Santo Domingo, La Repubblica Dominicana, a Boston, Massachusetts, USA, e finalmente, dove sono ora in Genova, Italia. Lavoro al International School in Genova durante gli ultimi 10 anni. Parlo inglese, spagnolo, e italiano, e mi sentivo di essere una persona mezzo intelligente finche non è successo una cosa..

Quella cosa era la maternità.

L'anno che è nata mia figlia (2012) era l'anno in cui mi sono resa conto, poco a poco, che in realtà non so tante cose.

Per me, la maternità mi ha lanciato in vita di nuovo. Ero nuova. Ero un bebè. Sentivo di dover imparare tantissime cose nuove.

Con i sentimenti di felicità quando guardavo il mio bebè esistevano anche incertezze, dubbi, e un strano tipo di solitudine. Cercare di capire il mio nuovo ruolo come madre in un paese non mio con poco sonno era molto, molto difficile.

Quando è nato mio figlio 18 mesi dopo, ho avuto un risveglio:

Le madre non devono fare questo lavoro da sole.

Ho deciso che questo era un messaggio che il mondo intero dovrebbe sapere. E che sarebbe il mio onore, mio piacere, la mi passione, condividere questo messaggio. E lo avrei fato stando accanto alle madri. Facendole sapere, una per una, che non devono essere sole in questo cammino. Chiedere aiuto non è segno di debolezza, anzi, madri forti chiedono aiuto.

Chi stanno accanto alle madre durante questo momento delicato? Le doule. E sapevo di voler essere una.

La scuola delle doule era incredibile per me. Ho imparato ad ascoltare, fare lo specchio, e di tenere spazio sacro per le madri in gravidanza, durante il parto, e negli anni post-parto, sempre sentendo un supporto speciale da un cerchio di donne che mi davano valore.

Ora so che sono sempre stata una doula. Il mio lavoro con i bambini è stato sempre questo tipo di lavoro. Sono accanto a loro, e questo "esserci" permette loro di sentirsi creduti, capace, e imparano a chiedere aiuto solo quando hanno bisogno.  

Come doula spero di ispirare le neo-mamme di fare esattamente questo. Di ascoltare le loro voci interiore, di credere nelle loro capacità, e di riconoscere i loro bisogni unici nell'essere genitori.

Ho una laurea di letteratura spagnola del Rhodes College, e un master di pedagogia del linguaggio ed alfabetizzazione del Harvard Graduate School of Education. Sono una doula di parto e post parto, laureato dalla scuola Mondo Doula. Sono di Memphis, Tennessee, USA, ma ora vivo a Genova, Italia, dove sono orgogliosa di essere una mamma, moglie, insegnante, e doula.